Albania: per i suoi studenti l’istruzione costa quasi quattro volte di più che nel resto d’Europa

Gli studenti albanesi hanno occupato le strade di Tirana contro l’aumento delle tasse universitarie. Evidenziano l’assurdo che, sebbene l’Albania non abbia le migliori scuole e università in Europa, i costi che devono sostenere per studiarvici sono i più alti del continente se proporzionati al reddito medio di una famiglia.

Quattro volte più che in Europa

I dati comparativi delle indagini sui bilanci delle famiglie dei Paesi europei e di Eurostat, elaborati dalla rivista Monitor, mostrano che le famiglie albanesi hanno la percentuale più alta di spesa per l’istruzione, sia in paragone agli altri Paesi balcanici che a quelli dell’Unione Europea.

Gli ultimi dati dell’INSTAT (l’Istat albanese, n.d.t.) sui redditi delle famiglie albanesi hanno mostrato che la quota della spesa per l’istruzione è stata del 3,9% della spesa totale, quasi quattro volte superiore a quella delle famiglie europee.

La media dell’U.E. è dell’1,1%, mentre nella regione balcanica si va da un 0,6-0,7% di Serbia, Macedonia e Bosnia ed Erzegovina, all’ 1, 1% della Croazia.

Per il Kosovo, i dati dell’Istituto di statistica riportano, nell’ultima indagine sul budget delle famiglie per il 2016, che la quota della spesa per l’istruzione sul bilancio totale è pari a zero.

Spesa per l’istruzione: ai poveri va peggio

Per Kukës, la regione più povera dell’Albania, sembra che la spesa per l’istruzione sia più onerosa rispetto ad altre aree del Paese.

Infatti, secondo l’INSTAT, incide addirittura per circa il 9,1% del totale spese, subito dopo quella per gli acquisti alimentari.

Dopo Kukës, la regione che spende di più per l’istruzione è Fier, con il 6,8% del totale. Segue la capitale Tirana, con il 5,2% della spesa totale per l’istruzione, al pari di Lezhë.

Poco al di sotto della media nazionale, si colloca Korça con un poco consolante 3,1% circa della spesa totale per l’istruzione.

Nelle regioni di Durrës e Gjirokastër, infine, per l’istruzione si spende, rispettivamente, il 2,4 e il 2,3% sul totale spese familiari.

Ma quanto costa l’istruzione in Albania?

Secondo l’INSTAT, nel 2016 sono stati 146 mila gli studenti albanesi iscritti alle università; di questi, il 17%, circa 25 mila, iscritti a quelle private.

Le tasse annuali sono in gran parte unificate in base alla Facoltà scelta. Si va da un minimo di 25 mila lek (poco più di 200 euro, n.d.t.) ad un massimo di 40 mila lek (quasi 325 euro, n..d.t.).

Per gli studi universitari di secondo livello, quali i Master, si passa dai 72 mila lek (144 mila lek per il ciclo di studi completo, quasi 1200 euro, n.d.t.), per uno di tipo professionale ai 105 mila lek (in due anni 210 mila lek, circa 1700 euro, n.d.t.) di un Master in materie scientifiche.

Nelle università private, l’anno scolastico costa da 1500 a 3500 euro. In totale, secondo l’INSTAT, nel 2016 c’erano 22 università private con studenti regolarmente registrati.

Con la laurea, ma senza lavoro

L’Albania, pur avendo un’elevata spesa per l’istruzione, ha un grave disallineamento con il mercato del lavoro, nel quale molti giovani faticano a trovare un impiego in linea con gli studi fatti.

Se, riferiscono le statistiche, le lauree più quotate sono quelle in Scienze sociali, Economia e Commercio, Medicina e Infermieristica, Ingegneria, quando si analizza la situazione lavorativa dei laureati albanesi li si ritrova a lavorare nei call center, i più fortunati in quelli che offrono servizio Forex (la consulenza telefonica agli investimenti finanziari, n.d.t.).

Settore dei call center che, comunque, da quasi un anno è sotto strette limitazioni da parte del governo italiano, benchè solo in Albania occupi qualcosa come 25000 giovani, assunti soprattutto per l’abilità a parlare una o più lingue straniere.

costo università albania

Costo dell’istruzione universitaria in Albania secondo la regione. @Monitor

 

© 2018, Katia Pisani. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.