Albania: il carburante più costoso d’Europa in proporzione al reddito pro-capite.

Quanto costa in Albania il carburante? E quanto incide sul reddito l’acquisto di un litro di benzina?

Gli albanesi hanno bisogno di una media del 10,3% dei loro redditi giornalieri per comprare un litro di benzina.

Per cui, in una classifica dei Paesi Europei (esclusi i territori dell’ex Unione Sovietica), l’Albania risulta il Paese che ha il carburante più costoso, se rapportato al reddito pro-capite.

A livello mondiale, il Paese delle Aquile si piazza al 15 ° posto, con Paesi come Afghanistan, Zambia, Haiti, Etiopia, Cambogia, Bangladesh (vedi tabella in basso).

I dati sono stati calcolati dalla rivista Monitor incrociando i dati di reddito pro-capite pubblicati dal Fondo Monetario Internazionale e del prezzo globale della benzina secondo il Global Petrol Prices.  

Un litro di benzina in Albania costa 1,48 euro, mentre il reddito pro capite giornaliero è di 14 euro (tra i più bassi in Europa, insieme al Kosovo).

Se, in termini assoluti, cioè facendo riferimento al prezzo come mera cifra, la benzina in Albania è un po’ più economica che in altre parti d’Europa (come Francia, Portogallo, Finlandia, Grecia, Olanda, Italia), in rapporto al reddito pro-capite la sproporzione è abbastanza evidente.

In Francia, che è rimasta bloccata da proteste di massa per l’aumento dei prezzi del petrolio per diversi giorni, i suoi cittadini hanno bisogno solo dell’1,3% dei redditi giornalieri, cioè 10 volte meno degli albanesi. Gli italiani hanno bisogno dell’1,8% del loro reddito giornaliero, gli olandesi dell’1,1%, i greci del 2,9%.

Subito dopo l’Albania, sempre restando nell’ambito della classifica dei Paesi in territorio europeo, troviamo l’ area balcanica. Il carburante costa il 7,6% del reddito giornaliero in Bosnia, il 7,2% in Macedonia e il 7,1% in Bosnia.

Nel mondo, il petrolio più costoso è in Afghanistan e Zambia, dove i residenti hanno bisogno del 42% e del 38% del reddito giornaliero per comprare un litro di carburante.

Mentre il più economico del mondo è in Venezuela, con solo lo 0,1%.

Perché il petrolio in Albania è così costoso

Gli operatori locali sostengono che le alte tasse che si pagano per il petrolio sono la ragione principale per cui l’Albania ha prezzi del carburante così alti, prezzi in cui oltre il 60% è costituito da tasse.

In Albania, il petrolio è tassato come segue:

– Accise, 37 Lek per litro;

– Tassa di circolazione e distribuzione, 27 Lek per litro;

– Carbon tax (l’ecotassa sulle risorse energetiche che emettono biossido di carbonio nell’atmosgera, n.d.t.), 3 lek per litro.

Inoltre, negli ultimi anni, il costo include la tariffa di contrassegno e scansione, 1 lek per litro, e la tassa di ri-licenza di 3 lek/litro. l’IVA totale è tra i 30 e i 40 lek.

In pratica, dei 182 lek che si pagano per il petrolio oggi, 100-110 lek andranno allo Stato sotto forma di tasse.

Il sito dove poter consultare giornalmente il prezzo del petrolio nei diversi Paesi (scegliete se in euro o in dollari americani) è https://www.globalpetrolprices.com/gasoline_prices/

costo benzina in albania e nel mondo

Credit @ Rivista Monitor

© 2018, Katia Pisani. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.