Turismo a Tirana.”Itinerari di un giorno”.

Il ‘Onedayitinerary’ questa volta ha scelto Tirana come destinazione turistica da girare in un giorno. Si tratta di un sito che è noto per le sue descrizioni turistiche di diverse città, come Parigi, Sydney, Spalato, Austin (Texas), ecc.

“Non sono molte le persone che possono dare tante informazioni sull’Albania e sulla sua capitale, Tirana. Questo Stato, una volta isolato, ha attraversato molti cambiamenti negli ultimi dieci anni. Tirana è una città piena di colori, di fascino e di divertimento. Un giorno a Tirana potrebbe non bastare, ma è, comunque, sufficiente per gustare la cucina, la vita notturna, le testimonianze del passato, ecc “- scrive Onedayitinerary.

“La prima visita deve essere alla Piazza ‘Skanderbeg’, che è attualmente in fase di riammodernamento, in previsione di ridarle un nuovo look.Si può, quindi, continuare con il Museo di Storia Nazionale, il cui biglietto di ingresso costa 1,50 euro. Poi si può camminare per il viale “Murat Toptani”, lungo il quale ci si può fermare per assaggiare un caffè espresso, davvero gustoso. Scegliete di fermarvi a pranzo nei ristoranti tipici albanesi, tra i quali uno dei nostri suggerimenti è quello che si chiama “Oda”.Non dimenticate di assaggiare anche il gelato.Le gelaterie ve lo servono fresco e fatto in maniera artigianale.

Il Padiglione “Reja” è una nuova attrazione di Tirana ed è stato realizzato dall’artista giapponese Sou Fujimoto (si trova nei giardini pubblici davanti alla Galleria Nazionale d’Arte, n.d.t.)

La vita notturna è molto vivace nell’area dell’ex- Bllok. Qui ci troverete negozi, locali alla moda, bar e ristoranti.

Un’altra attrazione è la Piramide, ex museo del vecchio dittatore Enver Hoxha.

Per la cena, vi raccomandiamo di mangiare nei ristoranti dell’ex Bllok. Gli albanesi, specialmente i giovani, parlano bene l’italiano e l’inglese.

Tirana è una destinazione molto economica e 100 lekë corrispondono a poco meno di 80 centesimi di euro. Sono economici anche i taxi, poiché costano 300-400 lekë”.

Traduzione dal link originale in albanese: http://www.monitor.al/turizem-itinerari-nje-dite-ja-cfare-mund-te-beni-ne-tirane/

Vi interessano altre curiosità sulla città di Tirana? Le potete leggere in questi miei altri articoli, che vi linko di seguito:

Il lago di Farka, Il nuovo Parco giochi di Tirana, Il progetto della nuova Piazza Skanderbeg, Il Centro giovanile di Tirana. Buona lettura !!!

Se volete un suggerimento su una struttura a Tirana in cui pernottare, non posso non consigliarvi quello che è stato il mio hotel preferito per tutti gli anni in cui ho viaggiato da sola in Albania. E’ l’Hotel Viktoria, un 3 stelle accogliente, in una splendida posizione tranquilla e che, nel nome della green energy, va a pannelli solari per la produzione di acqua calda ed energia. E i titolari vi accoglieranno parlandovi italiano! E’ a 5 minuti in auto dal T.E.G., uno dei più bei Centri Commerciali a Tirana.

© 2017, Katia Pisani. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *