Albania. Nei dintorni di Argirocastro. Itinerario 2. Destinazione Përmet

Da Argirocastro a Përmet

panorama di permetPërmet si trova a 60 km da Argirocastro prendendo la strada in direzione nord, quella che va verso Tepelenë. Poco prima di Tepelenë, si prende la svolta a destra e dopo poco si attraversa il grande ponte di Dragot. Da qui si può godere la bellezza della valle della Vjosa, una delle perle del paesaggio albanese. Il ponte di Dragot è stato costruito dagli italiani prima della seconda guerra mondiale. Il villaggio omonimo si trova lungo il pendio della collina sul ponte.

 

Per arrivare a Përmet bisogna prendere la strada più a destra, quella che attraversa la Gola di Këlcyra, un profondo canyon con una lussureggiante vegetazione.cascate di kelcyra

Poco distante c’è la città, piccola ma piena di storia, di Këlcyra, nota per la produzione di vino e per la lavorazione della frutta. Le rovine degli antichi palazzi dei bey (governatori locali n.d.t.) di Këlcyra, che una volta amministravano tutta la regione, sovrastano la città.

Quando sarete a Përmet, non potrete non vedere una roccia gigante che si erge sulle rive del fiume Vjosa. Alta 48 metri, dà l’impressione di essere stata messa lì deliberatamente dalla mano di un gigante. E’ la roccia che si vede benissimo nella foto panoramica usata come copertina dell’articolo. Tornate sopra a vedere 😀

Una passeggiata per il quartiere vecchio è un’esperienza interessante, così come un pranzo sulle rive della Vjosa! Përmet è nota in tutta l’Albania per l’ospitalità e l’ottima cucina. Meritevole di menzione è anche la Chiesa di Santa Maria a Kosinë, risalente al XII° secolo, e quella del XVIII° secolo che si trova a Leusa. Përmet ha, inoltre, altre 15 chiese e 4 moschee.

Fonte: http://www.gjirokastra.org/albanian/index.html

ponte di kati permetNavigando in internet, salta fuori una meraviglia della zona di Përmet che non viene citata nel sito di Argirocastro, cioè un monumento culturale chiamato Ura e Katiut (il Ponte di Kati), costruito dagli ottomani nel villaggio di Bënjë, una famosa località termale. Guardate nella foto se questo ponte non è spettacolare! Io direi di non lasciarsi scappare una tale gioiello!!! 😉

Volete leggere l’itinerario numero 1? Ecco il link all’articolo Da Argirocastro a Butrinto

Per l’itinerario 3 andate su Destinazione Antigonea

Salva

Salva

© 2016 – 2017, Katia Pisani. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *