Albania. Il Ministro dell’Economia promuove il turismo nella più importante Fiera internazionale

Il Ministro dello Sviluppo Economico, del Turismo, del Commercio e dell’Imprenditoria, Milva Ekonomi, ha partecipato all’apertura della Fiera Internazionale del Turismo di Berlino, riconosciuta come la più importante Fiera al mondo. Lo stand dell’Albania, istituito con il benestare del Ministero dello Sviluppo Economico, del Turismo, del Commercio e dell’Imprenditoria e dell’Agenzia Nazionale del Turismo, è posizionato nell’ala riservata ai Paesi dell’Europa balcanica e sud-orientale, verso i quali l’attenzione dei visitatori è stata considerevole.
Il Ministro ha incontrato i 20 operatori turistici, tra tour operator e agenzie di viaggi, presenti presso lo stand. Così si è espressa: “L’Albania sta prendendo parte ad un evento globale. E’ molto importante incontrare questi tour operator che sono presenti a Berlino, perché ciò dimostra che nel 50 ° anniversario della Fiera, l’Albania riesce a venire con un numero considerevole di operatori turistici. Ora abbiamo 20 tour operator che sono sistemati nello stand albanese, che è ovviamente uno stand di grandi dimensioni “.

“I nostri tour operator sono pronti e forti dell’esperienza degli anni precedenti, ma anche perché hanno ben compreso l’importanza di questa Fiera. Il Ministro dell’Economia ha detto che “questa Fiera dimostra che tutti coloro che sono su questo territorio, quindi in territorio tedesco, non solo l’Ambasciata dell’Albania, ma anche il Consolato Onorario, così come gli uomini d’affari che lavorano qui in Germania, hanno cercato di mettere l’Albania sotto i riflettori della comunità tedesca.
Nei giorni della Fiera, il fatto di averne due dedicati all’Albania è reso possibile dalla presenza della Cooperazione tedesca nel nostro Paese. Durante il primo giorno si è sviluppata una tavola rotonda sul turismo e i benefici del settore turistico nel nostro Paese; nel secondo, c’è stata una conferenza stampa avente come oggetto l’Albania e le strategie migliori da applicare per il turismo nel nostro Paese“.

Oltre a ciò, una cosa molto importante è che in questo evento internazionale per il turismo che si ripete ogni anno nel mondo, l’Albania ha ottenuto l’invito ad un altro evento fieristico, il che è molto positivo e costituisce un grande incentivo ai fini dei risultati turistici. “Tutta l’industria del turismo sta cercando di aumentare l’interesse verso l’Albania e di renderla un Paese interessante per ogni tipo di turista, da chi cerca di fare un turismo culturale, a chi cerca il turismo naturale e, perché no, del turismo rurale “, ha detto il Ministro.

Il Ministro dell’Economia era presente anche alla firma del Contratto tra il Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale del Turismo, Ardit Collaku, e il Presidente della Fiera di Stoccarda, Roland Bleinroth.
In base all’accordo, l’Albania sarà per la prima volta Paese partner ad una Fiera Internazionale del Turismo come quella di Stoccarda. La Fiera di Berlino è una piattaforma molto importante per la presentazione dei Paesi partecipanti, per la loro immagine e la promozione del loro valore turistico, ma anche una grande opportunità per le agenzie turistiche di tutto il mondo che scambiano le loro esperienze e stabiliscono nuovi legami di cooperazione; altresì, gli operatori turistici possono stipulare nuovi contratti con le controparti provenienti da diversi Paesi.

Il Ministro dell’Economia, insieme al Direttore dell’AKT (Agencia Kombëtare e Turizmit, Agenzia Nazionale del Turismo, n.d.t.) e all’Ambasciatore albanese a Berlino, Artur Kuko, ha visitato lo stand del Kosovo, dove ha incontrato i rappresentanti del settore turistico e lo stesso Ambasciatore del Kosovo, Skender Xhakaliu. Tra gli argomenti discussi, si è proseguito con quelli inerenti la cooperazione nel settore e la creazione di pacchetti turistici congiunti.

Link originale:
http://www.ekonomia.gov.al/al/newsroom/lajme/shqiperia-terheq-vemendjen-ne-panairin-itb-berlin

© 2016 – 2017, Katia Pisani. All rights reserved.